lunedì 28 ottobre 2013

L'Ora Solare Fa Bene Al Cuore

Scongiurato un altro lunedì nero per gli infarti grazie al ritorno dell'ora solare







Con l'inizio della prossima settimana sembra si possa sperare in un segnale positivo: come segnalato dagli esperti riuniti al 114° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Interna, infatti, grazie al ritorno dell'ora solare si stima un calo rispetto alla media pari al 10% degli infarti. Il lunedì sembra essere un giorno infausto a causa del sommarsi di vari fattori di rischio per il verificarsi dell'infarto, come la minore qualità e quantità di riposo e lo stress dell'inizio della settimana lavorativa. Dormendo un'ora in più con l'ora solare gli esperti assicurano che vi sarà una minore incidenza di questi eventi almeno per la prossima settimana. Questo cambiamento, quindi, non giova solo all'umore, visto che si dorme un'ora in più, e al portafogli, considerato il risparmio energetico, ma anche al cuore.

Libri Di Medicina Interna

0 commenti :

Posta un commento