giovedì 6 marzo 2014

Artrite Guida Della Cleveland Clinic

Questo Libro  fa parte di una serie  scritta da medici provenienti dalla universalmente nota Cleveland Clinic.






Presenta un’analisi semplice e chiara dell’artrite e fornisce un riferimento completo anche per il pubblico comune.
Il 10-20% della popolazione occidentale di tutte le età soffre di qualche forma di artrite.
Nonostante le centinaia di prescrizioni e prodotti da banco destinati a risolvere “il dolo-
re dell’artrite”, essa è spesso poco conosciuta. Ironicamente, l’artrite presentata in que-
sta guida della Cleveland Clinic non è una collezione di dolori ma, in generale, una è
causata dall'infiammazione di diverse articolazioni.
L’artrite non è semplicemente una singola entità curata con farmaci o fisioterapia. Esi-
stono numerosi tipi di artrite, di cui alcuni sono gravi e pericolosi. Capire quale genere
di artrite colpisce un individuo è la chiave per la terapia e per il rischio di disabilità ad
essa connesso. Esistono inoltre alcuni disturbi (ad esempio la fibromialgia) che vengono
spesso scambiati per artrite.
Attraverso gli occhi di pazienti comuni, il libro prende in esame:
• Le diverse forme di artrite
• Come affrontare le più comuni reazioni emozionali 
• Chi è a rischio e perché 
• Le prognosi a lungo termine e come affrontarle 




C A  P  I  T  O  L  O     1
Introduzione all'artrite
Hai dolore alle articolazioni? Le tue articolazioni sono rigide? Sono deformate?
I tuoi muscoli sono deboli o infiammati?
Ti senti indolenzito dopo essere stato seduto per qualche minuto?
Ti senti sempre stanco? Ti senti più vecchio della tua reale età?
Assumi farmaci antinfiammatori regolarmente?
Hai (o pensi di avere) l’artrite?

Se hai risposto positivamente ad una o più di queste domande, puoi trarre beneficio dal-
la lettura di quello che segue.
Cosa è l’artrite?
“Artrite” è un termine con un significato molto specifico, a differenza del termine
ambiguo “reumatismo”, con cui molti indicano dolore o sofferenza al sistema mu-
scoloscheletrico.  “Artrite” significa infiammazione di una o più articolazioni. Dolo-
re o rigidità non significano necessariamente che si abbia l’artrite e, d’altro canto,
l’artrite non è solo dolore alle articolazioni. Devono essere presenti altre evidenze
di infiammazione, come gonfiore, arrossamento, rigidità o calore anomalo presen-
ti proprio nelle articolazioni, non solo nei muscoli o nei tessuti attorno alle artico-
lazioni.
Il dolore alle articolazioni, che è chiamato artralgia, non equivale ad artrite; cio-
nonostante, l’artrite è generalmente dolorosa. La gravità può variare da moderata
e solo fastidiosa a severa e intollerabilmente intensa. Il dolore raramente è com-
pletamente assente in un’articolazione infiammata, se i nervi sensitivi che la cir-
condano sono normali. In molti casi di artrite, il dolore è il sintomo principale, an-
che se non il solo, specialmente in forme iniziali. In seguito, la disabilità può dive-
nire importante, soprattutto se la cura non è tempestiva.
Anche se molte persone che soffrono di artrite hanno dolore muscolare (mial-
gia), tendini infiammati (tendinite) o tumefazioni (borsiti), tutte queste patologie.







0 commenti :

Posta un commento